L’incontro di novembre

Ultimamente sembra che non riusciamo proprio a limitarci a un libro e così anche per il mese di novembre ne abbiamo scelti due.

Il primo è L’apocalisse della modernità di Emilio Gentile. 

copj170.asp

In questo libro lo scrittore ricostruisce il contesto della Grande Guerra soffermandosi in particolare sugli artisti e gli intellettuali che all’inizio erano favorevoli a essa e poi si ritrovarono di fronte alla realtà tragica del conflitto.

Il libro è stato scelto per commemorare il centenario della Prima Guerra Mondiale.

Per una conoscenza più approfondita della Grande Guerra potete trovare una bibliografia ad hoc creata dai bibliotecari della Mediateca Montanari e della Biblioteca Federiciana.

Invece il secondo libro  non ha niente a che vedere con la guerra. Si tratta de  La ferocia di Nicola Lagioia.

la ferocia

“La storia di una donna in una calda notte di primavera, una giovane donna cammina nel centro esatto della strada statale. È nuda e coperta di sangue. A stagliarla nel buio, i fari di un camion sparati dritti su di lei. Quando, poche ore dopo, la ritroveranno ai piedi di un autosilo, la sua identità verrà finalmente alla luce: è Clara Salvemini, prima figlia della piú influente famiglia di costruttori locali. Per tutti è un suicidio. Ma le cose sono davvero andate cosí? Cosa legava Clara agli affari di suo padre? E il rapporto che la unisce ai tre fratelli – in particolare quello con Michele, l’ombroso, l’instabile, il ribelle – può aver giocato un ruolo determinante nella sua morte? Le ville della ricca periferia barese, i declivi di ogni rapida ascesa sociale, le tensioni di una famiglia in bilico tra splendore e disastro: utilizzando le forme del noir, del gotico, del racconto familiare, scandite da un ritmo serrato e da una galleria di personaggi e di sguardi che spostano continuamente il cuore dell’azione, Nicola Lagioia mette in scena il grande dramma degli anni che stiamo vivendo. L’intensità della scrittura – mai cosí limpida e potente – ci avviluppa in un labirinto di emozioni, segreti e scoperte, che interseca le persone e il loro mondo, e tiene il lettore inchiodato alla pagina.”
Tratto da http://www.einaudi.it/libri/libro/nicola-lagioia/la-ferocia/978880621456

Per partecipare vi ricordiamo che basta presentarsi lo stesso giorno qualche minuto prima della chiusura della memo. Ci troverete a piano terra seduti al Memo Caffè.  Se siete timidi portate un amico con voi, così potremo condividere tutti insieme le nostre impressioni. Vi aspettiamo in mediateca alle 19.00 mercoledì 12 novembre.

 

Annunci

Informazioni su gruppodiletturafano

bibliotecaria
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’incontro di novembre

  1. odetta lugli ha detto:

    ciao sono Odetta sono passata in mediateca ma non hanno nessuno dei due libri io verrò lo stesso e vi ascolterò. a presto odetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...