EPEPE

Epepe è il libro di luglio.
epepeSi tratta del primo romanzo tradotto in inglese di Ferenc Karinthy (2 giugno 1921, Budapest Ungheria – 29 febbraio 1992, Budapest Ungheria).
E’ un romanzo distopico e senza dubbio angosciante che ricorda Kafka e Saramago nelle atmosfere e nelle tematiche .

Budai è un linguista ungherese che deve andare a Helsinki, per un congresso ma all’aeroporto di Budapest sbaglia volo e scende in una città misteriosa dove nessuno lo capisce e tutti parlano una lingua a lui sconosciuta.

Ne sono state date diverse interpretazioni; forse Karinthy ha voluto denunciare la condizione delle metropoli moderne oppure la condizione dell’intellettuale. Fatto sta che il risultato è straniante e ci si ritrova dentro un incubo.

Budai riesce ad avere un contatto umano solo con l’ascensorista Epepe (o forse Edede, Djedje, Tete e quant’altro)…

Epepe è uno dei libri della terza edizione di Premio Letteraria. Questo e tutti gli altri libri della terza edizione della rassegna sono disponibili alla Mediateca Montanari.

Ci scambieremo le nostre opinioni sul libro mercoledì 13 luglio alle 19.00 alla Memo

Buona lettura!

Annunci

Informazioni su gruppodiletturafano

bibliotecaria
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...